Laith Ashley: In His Own Words di Ty Chen

Modello, attore, cantautore e attivista, Laith Ashley può davvero fare tutto. Dal posare per le copertine delle riviste alla televisione nazionale, sembra inarrestabile. Il nostro Editor-in-Chief fotografa il modello multi-talentuoso e chiacchiera con lui del suo viaggio e di quello che verrà.

photography by TY CHEN @tychenphotography @alittlebitazn

styling by XAVIER LE BRON @xavierlebron

hair JAYCEE MNIRAJD @jayceemnirajd

makeup HENDRA NASRIL @makeupbyhendra

Guarda l'intera storia nel numero di Summer 2019 di Desnudo Italia, disponibile qui.

cappello  GLADYS TAMEZ , giacca  PAPER MACHINE , pantaloni  PHLEMUNS , borsa  SAINT LAURENT , occhiali da sole  THOM BROWNE , collana  RORY ROCKMORE

cappello GLADYS TAMEZ, giacca PAPER MACHINE, pantaloni PHLEMUNS, borsa SAINT LAURENT, occhiali da sole THOM BROWNE, collana RORY ROCKMORE

HO VISTO LAITH per la prima volta sulla copertina di Attitude Magazine nel 2016. Allora non avevo idea che sarei stato seduto con lui 3 anni dopo, intervistandolo per la cover story della mia rivista. Ora è apparso su Vogue e GQ e ha partecipato a campagne per DIESEL e Barney. Siamo entrati in contatto attraverso la nostra amica in comune, Arisce Wanzer, covergirl del debutto di Desnudo Italia. Quando ho avuto Laith sul set, non sapevo cosa aspettarmi. Non sapevo molto della sua personalità - ho visto alcuni episodi di Strut, prodotto da Whoopi Goldberg, in cui recitava con Arisce, ma non volevo essere troppo invadente nelle loro vite. Ero preoccupato che la fama potesse essergli venuta in mente, ma sono rimasto piacevolmente sorpreso da quanto una persona reale. Ha fatto tutto con un sorriso e con un atteggiamento molto umile. Qualche settimana dopo, mi sono seduto con lui nel suo appartamento per conoscerlo un po 'meglio.

Laith vive a pochi minuti da me. Stavo facendo tardi per la nostra intervista, ma anche lui lo era: stava facendo aggiustare il muro da alcuni appaltatori. Dopo essere arrivato in una splendida giornata di sole, mi ha mostrato il suo caratteristico appartamento nel cuore di Hollywood, decorato con le sue numerose copertine di riviste, fanart e, sorprendentemente, l'intera collezione di romanzi di Harry Potter. Erano solo pochi giorni prima di LA Pride, e l’agenda di Laith era piena, quindi non avevamo troppo tempo. Mi sono seduto velocemente e gli ho chiesto di raccontarmi un po’ della sua storia.

jacket with belt  PAPER MACHINE , LOVE pin  LOUIS VUITTON , shoes  PSKAUFMAN , choker  BRYAN HEARNS , grill  DOLLY COHEN , bracelet  H. CROWNE

jacket with belt PAPER MACHINE, LOVE pin LOUIS VUITTON, shoes PSKAUFMAN, choker BRYAN HEARNS, grill DOLLY COHEN, bracelet H. CROWNE

Originario di New York, Laith si descrive come cantante, compositore, ballerino, modello, attore e attivista. Ridacchia, "faccio un po 'di tutto." Era andato a scuola per studiare psicologia, con l'intenzione di fare qualche esperienza lavorativa prima di ottenere un master per poi di capire dove voleva andare. Dice: "Ho iniziato a lavorare a Callen-Lorde, un centro sanitario della comunità di New York che si concentra sull'assistenza LGBT, principalmente per la cura dell'HIV e la cura trans. Così ho lavorato lì per 3 anni e questo è anche il luogo dove ho iniziato la mia transizione. "Sebbene Laith dica che non era sempre sicuro della transizione, sembra che il suo lavoro a Callen-Lorde sia diventato un momento cruciale per prendere una decisione. "Per molto tempo, non sapevo se sarei stato in grado di passare o se avessi avuto abbastanza iducia per farlo. Ma quando sono arrivato lì e ho visto altre persone trans che vivevano le loro vite ed erano in grado di guadagnarsi da vivere, di essere sé stessi e di essere davvero felici, mi dissi, "Ok, questa è un'opportunità per farlo anche io." Perché io non pensavo che sarei mai stato in grado di arrivarci ", dice.

Laith ha iniziato la sua transizione il 22 gennaio 2014. Dice che è stato solo un anno più tardi e dopo aver subito un intervento chirurgico superiore e sono iniziate le modifiche che la sua carriera da modello ha iniziato a decollare. Ricordando l'inizio della sua carriera da modello, Laith dice: "Così inizio la mia transizione e tutto andava davvero molto bene. La prossima cosa che sai, ho un fotografo che mi chiese di fare alcuni ritratti. Così sono andato nel suo studio a casa, il suo nome è Nelson Castillo, e ho portato anche un po 'di biancheria intima con me. Mi sono detto, perché no? Quindi inizialmente stava per scattare alcuni ritratti di me dalla vita in su e dopo aver scattato quelle foto, gli chiedo: "Ehi, ho portato questi intimo Calvin Klein. Vuoi fare qualche altra foto? "E lui disse” Sì, certo. "E quelli furono gli scatti che finirono per diventare virali online." Immagino sia stata una buona cosa che Laith sia andato al servizio fotografico preparato e ha preso l'iniziativa di chiedere le foto che gli hanno cambiato la vita.

Gli avevo chiesto se l’essere modello fosse qualcosa che aveva sempre desiderato fare da quando era più giovane. Dice che non ricorda abbastanza, ma i suoi compagni di scuola del liceo gli dicevano che un giorno sarebbe stato un modello, quindi deve essere vero. Dice che un amico si era avvicinato a lui a 19 anni chiedendogli di essere il suo soggetto per un progetto. Le foto sono andate bene, ma in seguito Laith dice che è andato avanti con la sua vita e non ci ha pensato molto fino a quando non è stato avvicinato da Castillo.

"Per molto tempo, non sapevo se sarei stato in grado di passare o se avessi avuto abbastanza fiducia per farlo."

Dice che Castillo ha editato 2 foto dello shooting quella stessa notte che Laith ha pubblicato il giorno successivo e che è passato istantaneamente da circa 500 follower su Instagram a 100.000 follower. Ma non filava tutto liscio per Laith - non tutti erano contenti delle foto di Laith. Spiega, "E 'stato pubblicato su un sito blog davvero antipatico. Non riesco a ricordare il nome di questo in questo momento, ma dicevano "Oh, gli uomini non sono gli unici che devono stare attenti. Signore, state attente." "A volte viviamo in una bolla del genere, dimentichiamo che molte persone non accettano ancora chi siamo come persone LGBTQ. Per quanto riguarda i commenti, "Perché è stata una cosa davvero negativa, mi ha spaventato e mi ha fatto venire voglia di tornare nell'armadio e praticamente scomparire e sparire da Instagram per un po '." Fortunatamente per Laith, anche se c'erano degli oppositori c'erano anche molte persone che lo sostenevano e gli davano le lodi che meritava. Una settimana più tardi, la famosa attrice e fotografa transessuale Laverne Cox ha ripubblicato la sua foto. "E in quel momento tutto è cambiato", dice.

Per quanto riguarda la fama che ha raggiunto come modello, Laith afferma: "Non è mai stato visto come un obiettivo. Non ho cercato di diventare questo ben noto nulla. Sono per lo più ben noto all'interno della comunità LGBT, ma non è quello che stavo cercando necessariamente perché non sapevo che questo sarebbe accaduto. Nella mia mente, era una cosa se uno dei miei amici voleva fare delle foto, direi certo, ma non avevo intenzione di lasciare il mio lavoro e farlo per vivere. Ovviamente ancora con il lavoro da modello devi sostenere il tuo reddito con altre cose, quindi lavoro sempre. "Ciò che il modeling ha fatto per lui, però, è aprirgli più porte. Ora è in grado di espandersi nel settore ell'intrattenimento, lavorando in televisione e in grado di produrre la propria musica, che ha sempre desiderato fare sin da quando era giovane. Laith proviene da una famiglia molto tradizionale, in cui le arti non erano viste come un mezzo vitale per guadagnarsi da vivere. Tuttavia, è grato di essere in grado di guadagnarsi da vivere facendo ciò che ama invece di essere limitato a un lavoro da scrivania 9 \ 17.

Laith Ashley "In His Own Words" from Desnudo Italia's Summer 2019 issue, available in digital and premium print at http://www.desnudomagazine.it/shop director TY CHEN styling by XAVIER LE BRON hair JAYCEE MNIRAJD makeup HENDRA NASRIL

Per quanto riguarda la sua famiglia, avevo chiesto a Laith se supportavano la sua sessualità. Gli ho chiesto com'è stato crescere, a cui ha risposto, "In un certo senso non hanno chiesto nulla a riguardo. Era abbastanza ovvio per il modo in cui apparivo, per il modo in cui mi vestivo. "Ogni volta che la sua famiglia, in particolare la zia, gli chiedevano la possibilità di portare a casa un fidanzato, giocava con timidezza e diceva:" Sai, mi sto concentrando solo sullo studio." Ridacchia mentre ricorda le volte in cui ha dovuto smettere. Tuttavia, sua zia aveva scoperto che Laith frequentava qualcuno il suo ultimo anno di liceo e una volta che i suoi genitori lo scoprirono, non erano felici. Dice: "Il lato della famiglia di mio padre non è super conservatore, ma riguarda il cognome e la vergogna della famiglia e cosa significherebbe se tu avessi un figlio gay o lesbo. A quel tempo, non conoscevo nemmeno la lingua per descrivere chi fossi. Non mi piaceva nemmeno essere chiamato lesbica, ho solo usato "gay" come termine generico e anche adesso la gente usa "queer" e io mi identifico di più con questo che con qualsiasi altra cosa. Mia madre è cristiana pentacostale, quindi per lei è stato molto difficile perché, soprattutto nella sua mente, questo è un biglietto di sola andata per l'inferno. Stava cercando di farmi pentire e di essere salvo, quindi è stato molto difficile. Ha reso tutto molto difficile per me durante gli anni del college. Ha ancora le sue opinioni ma ora che vede che sono indipendente e che posso prendermi cura di me stesso e per quello che è successo con i media e tutta l'attenzione che ho ricevuto ed essere a posto a quel livello, è come metterla a suo agio. Perché suo figlio è famoso per essere sé stesso ed ora mi dice "Oh, va bene? Ok, sto bene. "E non è solo per lei, ma per l'intera famiglia."

Suppongo che, a causa delle crescenti lotte di Laith e della sua transizione, sia diventato un attivista per la comunità LGBTQ. Vuole essere una voce non solo per i gruppi emarginati, ma anche per i membri emarginati all'interno dei gruppi. Dichiara: "Ovviamente, posso parlare solo delle mie esperienze, ma ho lavorato con la comunità per molto tempo, ho sentito un sacco di storie, sono comunque in un punto di intersezione. Sono di colore, sono trans, ho avuto molta esperienza, ho parlato a molte persone diverse, quindi conosco un sacco di problemi che i diversi gruppi affrontano. E non direi necessariamente che è così perché lo dico io, è più di una comprensione ampia della comunità e dei bisogni all'interno della comunità. "Riconosce che sebbene sia trans, ha certi privilegi perché è un uomo. Riguardo a questo argomento, dice, "Viviamo in un mondo che odia la femminilità e le donne, quindi se avessi fatto il contrario, sono sicuro che sarebbe stato un grosso problema passare da maschio a femmina anziché da femmina al maschio. Ecco perché cerco sempre di parlarne e, non direi a nome delle donne trans, ma se posso, voglio dire la mia su questo. Perché sfortunatamente viviamo in un mondo in cui la voce di un ragazzo risuona un po 'di più." Vuole usare il suo privilegio maschile per sol- levare quelli all'interno della comunità che potrebbero non essere ascoltati altrimenti. Attualmente, Laith sta lavorando con FLUX, una divisione della AIDS Healthcare Foundation dedicata a sensibilizzare, aumentare la visibilità e fornire supporto alla comunità trans. Spera di iniziare conversazioni e abbattere idee sbagliate che le persone potrebbero avere.

cappello  GLADYS TAMEZ , guanti e accappatoio  ARCHIVE , collana  RORY ROCKMORE , maglione  PAPER MACHINE , stivali  PETERSON STOOP X HARDEMAN

cappello GLADYS TAMEZ, guanti e accappatoio ARCHIVE, collana RORY ROCKMORE, maglione PAPER MACHINE, stivali PETERSON STOOP X HARDEMAN

Tornando alla sua carriera, ho chiesto a Laith del suo periodo di presenza per il mini reality show Strut. Originariamente in onda nel 2016, lo spettacolo di breve durata prodotto da Whoopi Goldberg ha seguito la vita di alcuni modelli trans selezionati, tra cui la covergirl di Desnudo Italia, Arisce Wanzer. Sembra che essere catapultati in quel tipo di reality show sia stato un bel po’ di shellshock per Laith. Dice: "Per qualcuno che è venuto dall'aver avuto un lavoro normale per essere in televisione, è stato un enorme ottovolante perché non si sapeva dove si sarebbe andati. C'erano molti alti, molti bassi. "Laith riconosce che questo spettacolo acclamato è stato un altro trampolino di lancio che ha catapultato la sua carriera. Naturalmente con uno show televisivo nazionale come piattaforma, Strut ha contribuito ad aumentare il seguito di Laith, che porta a future opportunità di lavoro. Per quanto riguarda i suoi co-protagonisti, "sono sicuro che è la stessa cosa per le altre ragazze, in particolare Dominique. Ha fatto saltare in aria Pose. Sono così felice per lei. Ricordo di aver detto che era il membro più anziano del cast e non era sicura di dove stessimo andando."

Tuttavia, l'anno dopo la fine di Strut fu una lotta particolarmente difficile per Laith per navigare. Sentiva un forte bisogno di rimanere sui radar delle persone e i suoi contatti erano andati con Strut. Senza alcuna prenotazione, si sentiva bloccato e ha dovuto lavorare sodo per tenersi in piedi. Attraverso Instagram, la piattaforma che ha aiutato a catapultare la sua carriera, è stato in grado di monetizzare la fama e mantenersi a galla. Anche la stagione del Pride è un importante fonte di guadagno per Laith. "Lavoro a tutti i Pride. Hanno queste campagne Pride e diverse organizzazioni mi raggiungeranno per pubblicare annunci sulla mia pagina o fare programmi televisivi e hanno pagato molto bene", dice. Dopo aver passato un anno particolarmente duro Laith, ha avuto l'opportunità di lavorare con il leggendario fotografo David LaChapelle in una campagna DIESEL. Ricordando l'esperienza, "È stato molto divertente. Eravamo nel bel mezzo del deserto, faceva caldo da morire, loro avevano tutta questa roba in corso, stavamo saltando i muri, facendo ogni genere di roba. È stato davvero divertente. C’erano esplosioni, è stato bello. Probabilmente è stato uno dei progetti più divertenti." Recentemente, Laith è stato anche in grado di unirsi al suo co-protagonista di Strut in un episodio dello show televisivo di successo Pose. Anche se desidera che abbia un ruolo più importante, alla fine è molto grato per l'opportunità e lo ricorda con affetto.

A parte la recitazione, il modeling e il suo lavoro da attivista, Laith ha lavorato diligentemente sulla sua carriera musicale da quando si è trasferito a LA 2 anni fa. Il suo ultimo singolo, "Like Me", uscito il 31 maggio, è un'ode ai trans uomini ed è disponibile su tutte le piattaforme digitali. Possiamo anche aspettarci un video musicale per la canzone nel prossimo futuro." In questo momento è molto difficile per me uscire dal mondo della moda“, dice. Sembra che la gente lo abbia definito "il modello trans", Laith ha intenzione di espandere i suoi orizzonti. Per quanto riguarda il suo obiettivo finale, dice che vorrebbe diventare un miliardario. "Voglio possedere la mia attività, voglio investire in proprietà e in tutte le diverse società. Voglio essere tutto ciò e mi piacerebbe essere una popstar e una star del cinema e partecipare a ogni singolo programma televisivo ", spiega. Laith ama essere di fronte alla telecamera, quindi sa che il modeling sarà sempre lì per lui. Tuttavia, a questo punto della sua vita, vuole correre dei rischi e avventurarsi su un nuovo territorio. Dice "Se ci credi, può portarti da qualche parte" e gli auguro il meglio in tutti i suoi progetti futuri.