“The Alchemist’s Garden” Gucci

by MARCO CASTRO @marcomakeup

"It is a kind of bathroom that belongs to the imagination, where strange objects are kept, and someone obsessed with smells and fragrances. The images are evocative of a suspended time, which is then what makes you experience a scent, to bring you back to an imaginary place," AlessandroMichele on the campaign video for the The Alchemist's Garden collection.

The Alchemist’s Garden.

I profumi hanno il potere di scatenare emozioni e trasportarci in un posto particolare nel tempo, o ricordarci di quel qualcuno che abbiamo amato o con cui eravamo intimi... I profumi sono sempre stati indossati per ragioni esoteriche, e molti di loro possiedono effetti afrodisiaci quando mescolati con il tuo odore naturale.

Io sono un grande collezionista di profumi, e tutti quelli della mia collezione hanno il loro scopo, a seconda del momento della giornata o del mio mood. Considero le fragranze egualmente importanti, se non di più, rispetto alla moda, e anche se non puoi vederlo, il tuo profumo diventa parte di chi sei, la tua personalità, e la tua firma personale.

Image courtesy of Gucci.

Image courtesy of Gucci.

Avendo lavorando in precedenza con Bloom, il direttore creativo di Gucci Alessandro Michele ha stretto un accordo col maestro profumiere Alberto Morillas per questa eccezionale collezione. Abbiamo sette tonalità: violetta, ambra, iris, mimosa, rosa, bosco, oud, e i profumi combinano piante e fiori naturali con moderne molecole.

Questi odori speciali nell'eaux de parfum, acqua profumata e oli profumati possono essere sovrapposti a una moltitudine di combinazioni, per costruire una perfetta personalizzazione - la quantità di profumo persiste nell'aria quando è indossato.