Randy D. Rosario

Pubblicato nel numero di Dicembre 2018 di Desnudo Italia.

Image courtesy of Randy D. Rosario.

Image courtesy of Randy D. Rosario.

Come descriveresti il tuo stile artistico?

Sono un artista multimediale. Lavoro nella fotografia, nell’illustrazione, animazione e set design.

Cosa ti ispira?

La tecnologia, il futuroe, le grandi personalità, le cose colorate, le cose strane, quelle uniche, viaggiare e la varietà di culture.

Come hai iniziato il tuo percorso artistico?

Al liceo ho vinto un concorso disegnando un cappello per adidas e pensai che forse sarei potuto essere un designer. Quando sono andato al college ho scoperto che non era per me e volevo raccontare storie attraverso fotogrammi, animazione e video. Ho iniziato a scattare foto mie e ho collaborato con amici che si sono prestati a posare per me, parrucchieri e truccatori. Ci divertivamo. In quel periodo stavo anche scoprendo la pittura, disegnando e sperimentando video e animazione.

New-Merch-Banner.gif

Qual è il tuo background nel design?

Ho frequentato la scuola di pittura e disegno, anche un po’ di ceramica. Mi sono interessato molto alla motion graphics e alla fotografia dopo il diploma, ed ora ho focalizzato la mia arte su questo. Mi piace anche imparare cose nuove e recentemente ho sperimentato l’animazione frame per frame.

Image courtesy of Randy D. Rosario.

Image courtesy of Randy D. Rosario.

Mi paice come integri la fotografia di moda nei tuoi lavori. Come hai iniziato?

I disegni sulle mie immagini erano piccoli esercizi che ho dato a me stesso. Ho iniziato a disegnare su di essi per dare agli scatti più vita e dinamismo. Dal momento che amo l'illustrazione e l'animazione è stata la combinazione perfetta.

Puoi parlarmi un po 'di The Panda Rabbit e Glow the Unicorn?

Entrambi sono stati creati da progetti personali. Amo la narrazione e la creazione di mondi e questi personaggi mi permettono di evadere un po ' e di accrescere la mia creatività.

Come sei arrivato a questi personaggi?

Nei miei primi venti anni mi sono trovato a lavorare per ore e ore e guardavo molta TV. Il Panda Rabbit è un po' recluso ed è ossessionato dalla televisione, quindi rispecchio in lui un “me giovane”. Glow The Unicorn è come vivere la tua ultima vita extra. Ora che sono cresciuto, prendo più cura di me stesso e ogni giorno, crescendo come artista, mi sento più sicuro di ciò che sto facendo.

Image courtesy of Randy D. Rosario.

Image courtesy of Randy D. Rosario.

Diresti che c’è un tema dominante nei tuoi lavori?

Direi che il mio lavoro è stravagante. I miei progetti personali sono a volte un riflessoe di cosa provo. Di solito è guidato dai personaggi e la scena è allegra, colorata; ma adoro il contrasto nell'aggiungere un po 'di oscurità all'umore.

Cosa vorresti colga la gente dalla tua arte?

Voglio che la gente veda il diverimento e la passione che metto nella mia arte. Se il progetto non è divertente, non ha senso.

Quali sono le correnti che ti ispirano? hai artisti di riferimento?

Cartoni animati, animazione e cultura pop influenzano enormemente il mio lavoro. Amo Hayao Miyazaki, Murakami, Tim Walker, Tim Burton, Michel Gondry, Walt Disney, Andy Warhol e Botticelli.

Tra le tante, qual è l’arte che pratichi con più piacere?

Credo sia lo sviluppo e l’animazione di personaggi. è la parte che preferisco perché amo vedere le cose prender vita.

Image courtesy of Randy D. Rosario.

Image courtesy of Randy D. Rosario.